Tag Titolo Abstract Articolo
Pubblicato: 15/07/2016 18:01:00
Frosinone – Impianti sportivi ex Mtc: il Tar dà ragione al Comune
Riconsegna immediata degli impianti sportivi ubicati nella’area MTC, il Tar dà ragione al Comune di Frosinone che ha respinto il ricorso presentato del Gruppo Dilettantistico Frosinone 2000.

(AGMnews) - Frosinone, 16 lug. Il Tar dà ragione al Comune di Frosinone, in ordine alla riconsegna immediata dei campi sportivi ubicati nell'area dell'ex Mtc. In merito al ricorso proposto dal Gruppo Sportivo Dilettantistico Frosinone 2000 contro il Comune di Frosinone per l’annullamento, previa sospensione dell’efficacia, dell’ordinanza dirigenziale n. 288 del Comune capoluogo, avente ad oggetto il rilascio degli impianti sportivi dell'ex Mtc, si è pronunciato il Tar del Lazio, sezione staccata di Latina, attraverso un’ordinanza che respinge l’istanza di tutela cautelare. “Ritenuto che il ricorso” si legge nella decisione dell'Organo di giustizia amministrativa “non presenti apprezzabili profili di fondatezza in quanto: a) la ricorrente è allo stato priva di titolo a mantenere la disponibilità dell’impianto; b) la gestione di impianti sportivi di proprietà pubblica costituisce secondo la giurisprudenza un servizio pubblico sicché sussiste il presupposto per ascrivere il bene al patrimonio indisponibile (proprietà pubblica e destinazione del bene ad un servizio pubblico); P.Q.M. il Tribunale amministrativo regionale del Lazio, sezione staccata di Latina, respinge l’istanza di tutela cautelare. Condanna la ricorrente al pagamento delle spese del giudizio cautelare che liquida in euro cinquecento, oltre accessori di legge. La presente ordinanza sarà eseguita dall’Amministrazione ed è depositata presso la segreteria del Tribunale, che provvederà a darne comunicazione alle parti”. A seguito di tale decisione, dunque, il Comune di Frosinone potrà ora effettuare le opere di riqualificazione degli impianti, attraverso la gestione che è stata assegnata ad una nuova compagine sportiva, che effettuerà investimenti infrastrutturali, assicurando all'ente municipale il pagamento di un corrispettivo annuale, dopo che, per oltre vent'anni, non era mai stato versato neppure un euro nelle casse comunali e, addirittura, la collettività stava pagando le utenze dei privati. Con la nuova gestione degli impianti sportivi sarà assicurato, da parte dell'amministrazione Ottaviani, l'accesso facilitato alle famiglie a basso reddito e alle associazioni di tutela dei portatori di handicap, grazie ad un'apposita convenzione con il Comune di Frosinone, per il perseguimento degli scopi sociali connessi all'attività sportiva dell'intera cittadinanza.

Armando Caramanica Editore SrlS Contrada Colle delle Api snc 86100 Campobasso Italia P.iva 01723130702 armandocaramanicaeditore.srls@workpec.it
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact