Tag Titolo Abstract Articolo
Pubblicato: 06/05/2017 00:40:00
La FLC CGIL Molise quest'oggi a Roma: “Basta precariato. Contratto subito!”
Appuntamento in piazza Vidoni alle ore 11 con FLC, FP e NIdiL CGIL. Conclude Susanna Camusso.
(AGMnews) - Campobasso, 06 mag.  Oggi, sabato 6 maggio 2017 tutta la CGIL si ritroverà a Roma in piazza San Giovanni Bosco a partire dalle ore 14 per proseguire la sfida per i diritti sulla “Carta dei diritti universali del lavoro”. Una grande manifestazione all’insegna della “riconquista del diritto alla reintegra” e per “contrastare la precarietà nel lavoro”. Nella stessa giornata di mobilitazione (e di festa) si terrà anche una specifica iniziativa sui temi del precariato nei servizi pubblici e nei settori della conoscenza e sul rinnovo dei contratti collettivi nazionali di lavoro. Il sit-in organizzato da FLC CGIL, FP CGIL e NIdiL CGIL si svolgerà nella piazzetta adiacente a Palazzo Vidoni dalle ore 11.00 alle ore 13.00 e vedrà la partecipazione del Segretario Generale della CGIL Susanna Camusso. Le lavoratrici e i lavoratori precari che da anni svolgono mansioni stabili e necessarie per far andare avanti il mondo dei servizi pubblici e della conoscenza devono essere assunti, ed è necessario il rispetto integrale dell'intesa del 30 novembre 2016, ovvero il testo firmato da sindacati e Governo per l’avvio della trattativa per il rinnovo dei contratti pubblici. Organizzazione del lavoro, orari, sviluppo professionale, formazione e sanzioni disciplinari sono temi che devono tornare a essere oggetto di contrattazione, per un reale superamento delle fallimentari leggi Brunetta e Buona Scuola. Per tali ragioni, riteniamo necessario aprire una nuova fase di mobilitazione. Anche una folta delegazione molisana parteciperà alla manifestazione, con pullman che raggiungeranno la capitale da Termoli, Campobasso, Bojano, Isernia e Venafro.
Armando Caramanica Editore SrlS Contrada Colle delle Api snc 86100 Campobasso Italia P.iva 01723130702 armandocaramanicaeditore.srls@workpec.it
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact