Tag Titolo Abstract Articolo
Pubblicato: 12/09/2017 16:38:00
Mancanza di servizio idrico a Sant' Elia a Pianisi
Novantuno cittadini hanno presentato un esposto al Prefetto per l' interruzione del servizio pubblico dell’acqua potabile.
(AGMnews) - Campobasso, 13 set. “L’erogazione di un servizio pubblico deve essere continua, regolare e senza interruzioni”,  recita la legge…ma a Sant’Elia a Pianisi, in Comune, ti rispondono:- Mettiti l’autoclave!, se vuoi lavarti regolarmente. Per anni abbiamo dovuto accontentarci di una interruzione continua dell’erogazione dell’acqua potabile a causa di un acquedotto centrale colabrodo. L’acquedotto centrale è stato completamente rinnovato, posizionato secondo un nuovo tracciato, ma solo a Sant’Elia a Pianisi, non a Macchia Valfortore né a Pietracatella (paesi con i quali lo condividiamo), regolarmente, è impossibile avere l’acqua da gennaio a dicembre dopo le 20.00, farsi una doccia d’estate e, alcune volte, lavarsi il viso al mattino prima delle 7.00, se… non hai l’autoclave. Tanti cittadini, negli anni, hanno dichiarato il loro disagio e preteso il proprio diritto, hanno protestato singolarmente; ora, esasperati da una situazione nettamente peggiorata, hanno deciso di redigere  e firmare, insieme,  un esposto per “interruzione di servizio pubblico”, depositarlo presso la locale staz. dei carabinieri (con richiesta di trasmetterlo al Procuratore della Repubblica), di indirizzarlo al Prefetto. Chiediamo vivamente al Prefetto ed al Procuratore, un intervento, per quanto di loro competenza. Ci auguriamo di essere ascoltati per risolvere il problema, in quanto non sappiamo trovare più parole per denunciare questa indecenza.
Armando Caramanica Editore SrlS Contrada Colle delle Api snc 86100 Campobasso Italia P.iva 01723130702 armandocaramanicaeditore.srls@workpec.it
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact